TUTTOWRESTLING HOMEPAGE
 
USERNAME PASSWORD     RICORDAMI REGISTRATI
 
 23.6 Back to the Future
 23.6 Lucha Underground Report
 22.6 Cero Miedo
 21.6 Stamford Report
 21.6 WWE NXT Report
 21.6 WWE 205 Live Report
 21.6 5 Star Frog Splash
 
 







 
 
 
THE OTHER SIDE - LA CADUTA DEI PILASTRI DELLA NJPW  
by Luigi Quadri
 


Salve a tutti. Captain Phenomenal 1 torna al timone dell’Other Side. Anche quest’oggi la nostra rotta è verso Oriente, alla NJPW, ora che la seconda parte di New Beginning è andata in scena mi lancerò in una serie di considerazioni che potrebbe anche avvenire in parte o rivelarsi puro e semplice fantawrestling ma d’altronde se ci lamentiamo spesso che la Wwe è scontata, non si può dire lo stesso della sua controparte nipponica almeno su un paio di aspetti.






THE CLUB DIVIDED


Anche se a New Beginning Night 2 non si sia visto nulla: i problemi all’interno del Bullet Club vengono portati avanti sia in ROH, sia nel web show “Being the Elite” dei Bucks. In un precedente numero avevo sottolineato come la NJPW non divida mai le sue stable, ma più passa il tempo, più sembra chiaro che questo Omega Vs Cody “s’ha da fare”. Mi può anche andare bene ma dopo? Che strade percorreranno da lì in poi? Per il momento abbiamo un Cody sempre più in contrasto con la “leadership” di Omega che cerca di convincere gli altri membri del Club che Kenny non sia il leader necessario al Club e che il “Bullet Club is Fine” anche senza di lui. Se Page sembra appoggiare Cody, i Bucks sono dalla parte di Kenny, Scurll se ne sta in disparte a cantare “Complicated” di Avril Lavigne mentre i G.O.D e specialmente Tama Tonga sembra intenzionato a far la voce grossa stanco di essere messo da parte nonostante sia uno dei membri più anziani della stable. Tante strade e tante opzioni all’orizzonte, ma qual è quella più plausibile? Tutto dipende da tre fattori secondo me.

OMEGA: E’ inutile girarci attorno, il futuro di Omega è la cosa più importante per il Club e per lui. Il contratto di Kenny scade tra circa un anno e il canadese non sembra propenso a trasferirsi a Stamford preoccupato dal trattamento che potrebbe ricevere visto che ritiene i suoi grandi amici del New Day limitati sul ring ed in ruoli troppo comedy. Se Kenny comunque dovesse accettare le offerte dalla Wwe allora uno scontro tra Golden Lovers e il resto del Club può essere sicuramente emozionante: 2 facce di Omega, passato e presente, buono e cattivo, insomma ci siamo capiti. La Njpw ha postato un mini documentario sui Golden Lovers (Omega-Ibushi) incontrarsi per far rinascere la vecchia alchimia di squadra quindi questa reunion avverrà presto o tardi anche sul ring.

ELITE VS CLUB: E’ un’ipotesi, con i Bucks schierati con Omega e Page con Cody, Tama Tonga con aspirazioni di leadership si potrebbe andare per la faida interna tra 2 se non 3 fazioni: l’Elite cioè i Bucks e Omega, Cody, Page e Takahashi da una parte, I G.O.D e Fale dall’altra. Colui che ha più da perderci in tutto ciò è Cody: il suo personaggio arrogante ed egocentrico funziona nel Club perché ne incarna alla perfezione i valori degli albori: soldi, arroganza e fama. Perfino Tama Tonga e Fale hanno le loro ragioni se poste da un semplice lato di anzianità. Omega, i Bucks e Scurll possono sopravvivere anche senza il Bullet Club avendo status e abilità sul ring sufficienti. Da quest’ultimo punto di vista Cody è diversi passi indietro e con buona pace sua o di Tama Tonga il Bullet Club ha bisogno di un nome grosso di richiamo internazionale.

IBUSHI: Kota è la variabile impazzita della faida. Si unirà ad un’Omega sempre più estraniato dai suoi vecchi amici o lui e Omega torneranno insieme solo per far contenti i fan indipendentemente dai problemi di Kenny col Club? Un altro fatto interessante è che al termine dell’episodio 90, Kota insieme a Kenny è entrato nella stanza dei Bucks per un qualcosa di non meglio specificato. Solitamente chiunque compaia nello show avrà un impatto in qualche modo con il Bullet Club, da Adam Cole, Flip Gordon, Scurll … sono alcuni dei nomi. La presenza di Ibushi, in quel segmento, può voler dire tutto o nulla. Ibushi nell’Elite? Strano ma sarebbe un bel twist anche se il giapponese ha da sempre dichiarato di non volersi unire a nessuna stable.

In conclusione spendo qualche parola su Okada uscito ancora campione da New Beginning. Ciò di cui voglio parlare non è tanto dell’ottimo match con Sanada, ma più dei commenti post match del campione dove ho notato una certa arroganza nel modo di rispondere nel campione ponendosi al di sopra di certi record come quelli di Hashimoto o Tanahashi o di mettersi ad un altro livello rispetto a Sanada nonostante la stessa età ma percorsi ovviamente differenti. Ripeto, questa può essere tranquillamente una mia unica fantasia, ma un campione che diventa troppo sicuro dei suoi mezzi e della sua imbattibilità è il primo passo per vederlo detronizzato. Non devo ripetere come Okada sia il presente e il futuro della compagnia, detentore della cintura da ormai più di un anno, ma magari questa eccessiva arroganza e in parte anche la sicurezza acquisita dalle sue vittorie potrebbero essere il primo passo verso la caduta della dinastia Okada. Ma chi ha il nome per raccogliere un tale fardello? Ci sarebbe Naito, parcheggiato in una faida di ripiego con Taichi, Tanahashi che sarebbe perfetto se si vorrebbe metterla su un piano di “lezione” da impartire al campione arrogante, oppure Omega anche se sembra impegnato in altro. Di certo l’inserimento di Okada nella New Japan Cup sarà funzionale a trovare nuovi sfidanti per il campione, difficile pensare ad un’Okada vincente … sempre che non sia volere della dirigenza unificare il titolo mondiale con un altro titolo e rendere ancora più grande il nome del Rainmaker, nonostante quello NEVER nonostante sia detenuto da Goto compagno di stable di Okada e il titolo US sia ancora piuttosto recente.

Termina qui quest’edizione, spero sia stata per voi una piacevole lettura. Alla Prossima!




Tutte le news sul tuo account Facebook con un LIKE! CLICCA QUI
Segui Tuttowrestling.Com sulla nostra pagina Twitter: @Tuttowrestling



Al momento non ci sono commenti

   

Questo sito non è in alcun modo affiliato con alcuna organizzazione professionistica.
I nomi dei programmi, dei lottatori e dei marchi WWE e TNA sono proprietà delle rispettive federazioni.
Copyright © 2018 - Tuttowrestling.Com - P. IVA n° 08331011000

Cambia le Impostazioni Privacy

TUTTOWRESTLING HOMEPAGE