THE OTHER SIDE #12 - L'ANALISI DI NJPW WRESTLE KINGDOM 11 - TUTTOWRESTLING.COM -=Tutto Sul Mondo Del Pro Wrestling=-
 
TUTTOWRESTLING HOMEPAGE
 
USERNAME PASSWORD     RICORDAMI REGISTRATI
 
 21.9 5 Star Frog Splash
 20.9 WWE Smackdown Report
 19.9 WWE Raw Report
 18.9 Wrestling Cafe
 20.9 TW Web Radio
 18.9 WWE Main Event Report
 17.9 WWE Planet
 
 







 
 
 
THE OTHER SIDE #12 - L'ANALISI DI NJPW WRESTLE KINGDOM 11  
by Aldo Fiadone
 


Salve a tutti cari lettori di Tuttowrestling.com e benvenuti nel primo numero del 2017 del The Other Side, lunico vero editoriale che vi parler di quanto accade nel mondo ROH e NJPW.




Innanzitutto spero abbiate passato queste festivit con la giusta dose damore e felicit, i due elementi pi importanti allinterno della nostra vita.
Ma veniamo a noi, il 4 Gennaio 2017 andata in scena lundicesima edizione di Wrestle Kingdom che, come ormai accade da diverse edizioni a questa parte, ci regala dei match straordinari.

In questa edizione la New Japan Pro Wrestling ha voluto esagerare non limitandosi allo straordinario, ma superandosi ancora una volta raggiungendo il leggendario; vi sto parlando del main event della serata, lincontro che ha visto il campione IWGP, Kazuchika Okada sconfiggere e quindi difendere il suo titolo dallassalto del leader del Bullet Club, Kenny Omega.



La costruzione del match ha creato una dose di hype senza precedenti, questo perch in pochi, davvero in pochi non hanno avuto alcuna indecisione sul possibile vincitore del match.
Come avrete sicuramente letto nei nostri Slammy Awards pubblicati nello Sweet Chin Music, ho votato proprio Okada come wrestler dellanno, la mia scelta ricaduta sui suoi innumerevoli successi che lo hanno visto vincere dei match a cinque stelle e contro ogni tipo di avversario gli si ponesse davanti, inclusa lintera stable Los Ingobernables de Japon.
Il mio voto direttamente proporzionale al mio pronostico sul main event del PPV, pronostico che va quindi a braccetto con la scelta effettuata dalla federazione nipponica che quindi va a premiare ancora una volta Okada rendendolo al 100% luomo pi forte, luomo da battere.
Probabilmente Omega riuscir prima o poi a strappargli la cintura, magari ci riuscir con laiuto dellintero Bullet Club, ma ad ogni modo la NJPW ha costruito un Kazuchika Okada perfetto e tale costruzione da un voto in pi al match che gi di per se (basta leggere la valutazione di sei stelle fatta da Dave Meltzer) stato leggendario.
Se ne parler per anni, questo certo.

Di seguito troverete tutti i risultati dello show con ulteriori commenti sui match:

- Michael Elgin vince la New Japan Rumble, eliminando per ultimo Cheeseburger con la Revolution Elgin Bomb.




- Tiger Mask W ha sconfitto Tiger the Dark con la Golden Star Tiger Driver.

- Roppongi Vice (Beretta e Rocky Romero) hanno sconfitto gli Young Bucks (Matt e Nick Jackson) laureandosi nuovi IWGP Junior Heavyweight Tag Team Championship.
Vittoria meritata per lanciare questo nuovo tag team che ha fatto vedere di meritare un ruolo importante allinterno della NJPW.
Si prospetta un feud tra i due team interessante con match pi pregevoli per il prossimo futuro.

- Los Ingobernables de Japon hanno sconfitto David Finlay, Ricochet, e Satoshi Kojima , Bullet Club (Bad Luck Fale, Hangman Page, e Yujiro Takahashi) che precedentemente hanno eliminato il Chaos (Jado, Will Ospreay, e YOSHI-HASHI), vincendo i NEVER Openweight 6-Man Tag Team Championship in un gauntlet match.
Stable che ha dominato gran parte del 2016, piccola quanto giusta consacrazione per loro.

- Cody ha sconfitto Juice Robinson con la Cross Rhodes.
Debutto prevedibile con Robinson che si rivela la vittima di turno davanti allAmerican Nightmare.
Il meglio deve ancora venire e Cody dovr dimostrarsi capace di poter prendere (forse) le redini del Bullet Club.

- Adam Cole ha sconfitto Kyle OReilly laureandosi per la terza volta ROH World Championship rivelandosi il primo a riuscire nellimpresa.
Un impresa leggendaria nel vero senso della parola, Adam Cole riuscito a fare ci che molti hanno solo immaginato o, nel caso di Jay Briscoe, sfiorato in ROH.
OReally non ha ancora rinnovato con la compagnia e forse non lo far, motivo per il quale ha perso il titolo velocemente, ma togliendosi comunque un importante sfizio e cio divenire campione nella compagnia che lha fatto conoscere al resto del mondo.
Probabilmente Cole andr in WWE prima di quanto si possa immaginare, ma questa cintura potrebbe cambiare le carte in tavola, ecco perch sar curioso seguire le prossime vicende dopo questa vittoria.

- Il Chaos (Tomohiro Ishii e Toru Yano) ha sconfitto i Great Bash Heel (Togi Makabe e Tomoaki Honma) e i Guerrillas of Destiny (Tama Tonga e Tanga Roa) laureandosi nuovi IWGP Tag Team Championship.
Scelta che non condivido per un semplice motivo, Tama Tonga e Tanga Roa hanno dominato la categoria tag team dei pesi massimi, questa sarebbe stata la loro consacrazione nonch un risultato che li avrebbe resi ancora pi importanti nel Bullet Club.

- Hiromu Takahashi ha sconfitto KUSHIDA vincendo lIWGP Junior Heavyweight Championship.
La Junior division in buone mani e Takahashi durante la costruzione di questo match ha fatto vedere di poter essere un buon successore di KUSHIDA e, perch no, divenirne uno dei pi grandi rivali.

- Hirooki Goto ha sconfitto Katsuyori Shibata laureandosi nuovo NEVER Openweight Champion.
Un premio meritato per Goto che dopo aver perso lopportunit di avere tra le mani il titolo mondiale, si prende questa piccola rivincita contro un avversario grandioso.
Sicuramente non sar lultimo scontro tra i due, sar curioso assistere ai prossimi incontri.

- Tetsuya Naito ha sconfitto Hiroshi Tanahashi mantenendo lIWGP Intercontinental Championship.
Altro match di pregevole fattura, Naito ancora una volta fa vedere quanto la midcarding gli sta stretta e come meriterebbe ancora una volta una boccata daria nel main event.
Questa sua conferma come campione Intercontinentale lo rende il terzo nipponico attualmente pi importante nella NJPW.
Per chi si fosse perso il PPV o ha solo skippato questo match, lo guardi attentamente ed apra gli occhi davanti limmensa bravura di questi due talenti.

- Kazuchika Okada ha sconfitto Kenny Omega con la Rainmaker, mantenendo lIWGP Heavyweight championship
Nulla da aggiungere a quanto scritto poco fa su questo match, il dropkick di Omega, le innumerevoli contromosse, la miriade di finisher andate a segno e la rainmaker decisiva; parliamo di un match leggendario.

Scelte in gran parte giuste, costruzione ottima, PPV semplicemente perfetto che forse si piazza come pretendente a PPV dell'anno (o forse lo gi).
VOTO PPV: 4.5/5

Anche per questo numero tutto, lappuntamento con il sottoscritto per la prossima settimana con un nuovo numero dellImpact Planet.
Laltro lato del mondo del wrestling non finisce qui, il The Other Side torner tra quattordici giorni con il collega Lothar Ceccarelli.

Have A Nice Day ☺




Tutte le news sul tuo account Facebook con un LIKE! CLICCA QUI
Segui Tuttowrestling.Com sulla nostra pagina Twitter: @Tuttowrestling


   

Questo sito non in alcun modo affiliato con alcuna organizzazione professionistica.
I nomi dei programmi, dei lottatori e dei marchi WWE e TNA sono propriet delle rispettive federazioni.
Copyright 2017 - Tuttowrestling.Com - P. IVA n 08331011000

TUTTOWRESTLING HOMEPAGE