TUTTOWRESTLING HOMEPAGE
 
USERNAME PASSWORD     RICORDAMI REGISTRATI
 
 20.9 5 Star Frog Splash
 19.9 WWE Smackdown Report
 18.9 WWE Raw Report
 19.9 TW Web Radio
 17.9 WWE HELL IN A CELL 2018 REPORT
 17.9 Impact Wrestling Report
 18.9 TW Web Radio
 
 















 
 
 
IMPACT PLANET #375  
by Aldo Fiadone
 


Un “Cowboy” ci saluto un “Greatest Man That Ever Lived” torna, è così che si aprono i tapings del 2018 di Impact Wrestling ed è con queste due notizie che sono fiero di augurarvi un felice ritorno sulle righe dell’Impact Planet.





THE LAST CALL OF THE COWNBOY
Durante l’episodio di Impact andato in scena il 4 gennaio 2018 è stato coronato un nuovo X-Division Champion, Taiji Ishimori, dopo uno splendido match contro Trevor Lee e dei nuovi campioni di coppia, gli LAX, in un altro ottimo match contro gli oVe.
Note positive stonate però dall’addio di James Storm.
La compagnia che lo ha creato e plasmato ha pensato bene di pubblicizzare l’addio di Storm come il miglior wrestler della tag team division della storia di Impact (Tredici volte campione di coppia tra AMW, Beer Money Inc. Gunner ed un titolo con Abyss ndr). Uscito sconfitto contro Dan Lambert, in modo sporco certo (E con un segmento onesto), ma senza alcuna interferenza a suo favore; hanno calato il sipario senza neanche una parola, ma solo con abbracci nel backstage ed una chiamata a sua moglie.
No, non era l’addio che “The Cowboy” meritava.
James Storm è stato per Impact Wrestling quello che Kane è stato per la WWE, un ottimo atleta e worker che ha dato anche troppo alla propria compagnia d’appartenenza senza ricevere il giusto compenso. Storm meritava di più.
Ho sempre creduto nella possibilità di vederlo come nuovo indotto nella Impact Wrestling Hall of Fame 2017, così come ho sempre sostenuto la possibilità di visionarlo nuovamente nel main event di Bound For Glory e stavolta in un match valido per il titolo del mondo.
Nessuna di queste due ipotesi da me pronosticate ha trovato realtà e, a malincuore, sono qui a parlare nuovamente del suo addio.
Non so se mai tornerà ad Impact, così come non so quanto potrà durare ancora la sua carriera, quello di cui sono certo è che anche il giorno del suo addio, James Storm, “The Cowboy”, un ex Impact Wrestling World Heavyweight Champion, tredici volte campione di coppia ed ex Impact Wrestling King of the Mountain Champion, avrebbe meritato un tributo da leggenda e icona; quello che effettivamente è stato per Impact Wrestling!

THE GREATEST MAN THAT EVER LIVED
Bentornato a casa, è stata questa la reazione avuta quando mi sono ritrovato davanti la notizia del ritorno di Austin Aries ad Impact.
La federazione canadese ha tranquillamente pubblicizzato la cosa sul proprio sito ufficiale e, dall’aggiornamento citato, si evince come Aries abbia macchiato il suo ritorno laureandosi nell’immediato come nuovo Global Champion.
Sicuramente in molti saranno in disaccordo con la cosa ed in parte lo sono anch’io. Eli Drake stava svolgendo un ottimo lavoro come campione del mondo ed è riuscito a portare all’apice la sua bravura ed il suo invidiabile personaggio. Poco da dire però sullo starpower, Drake è sconosciuto per i molti ed il suo nome non è riuscito ad invadere il wrestling web come invece accade per EC3 o Drew Galloway. Era quindi difficile credere o sperare nella possibilità che il solo Eli Drake potesse riuscire a trainare un’intera compagnia.
Evidentemente questa scelta fa ben riflettere su come la sospensione di Alberto El Patron abbia danneggiato la scena del main event. Qualora El Patron avesse preso normalmente parte a Destination X 2017, avremo visto El Patron vs Rey Mysterio Jr. per Bound For Glory 2017 e magari Eli Drake avrebbe ricevuto una costruzione a rilento, ma comunque diretta nel main event.
Il “Leader of Dummies” ha comunque dimostrato che lo scenario cui è stato coinvolto finora fa per lui e forse questa scelta di tornare a puntare su Austin Aries potrà aiutarlo come con EC3 nel 2016; il quale pur non riuscendo a riconquistare il titolo del mondo, venne coinvolto in feud molto buoni con Mike Bennett e Galloway.
Bisogna anche aggiungere che dopo l’esperienza a Stamford, Aries è risultato come uno dei free agent più ricercati del momento e la reazione avuto dal pubblico della Defiant Wrestling fa capire ancora una volta quanto questa mossa, seppur molto disccussa, sia probabilmente una valida alternativa per riportare un alto starpower nel main event di Impact.
Aries si rilancia ancora una volta con la consapevolezza che Impact Wrestling guadagna doppio, da un lato un ottimo ritorno dopo l’addio di Storm, d’altro canto un altro prodotto nostrano che pur perdendo contro una leggenda della compagnia (Aries è un prodotto ROH che però è arrivato all’apice della sua carriera proprio con la TNA grazie alla famosa Option C di cui tutti conosciamo la storia) ha sicuramente le qualità per divenire un punto fermo.




• NEWS IN BREVE:
- I tapings TV che in questi giorni stanno andando in scena negli Universal Studios di Orlando, FL vedranno la loro messa in onda a partire dal 1 febbraio 2018 fino al 19 aprile 2018. A darne conferma è Dave Meltzer sulla sua Wrestling Observer Newsletter.

- Oltre al ritorno di Austin Aries, nei primi due giorni di registrazioni hanno effettuato il loro debutto sia Keiri Hogan che Brian Cage. A quanto pare anche l’ex PROGRESS Champion El Ligero debutterà presto in quel di Impact.

- Sulla situazione inerente l’ingaggio di Rey Mysterio Jr. le parti erano riuscite a concludere l’accordo, ma questa volta sembra che la firma sia venuta a mancare per altri impegni che hanno coinvolto l’atleta mascherato.
L’ex WWE Champion infatti sarà in Messico durante la settimana, cosa che quindi gli impedirà di prendere parte agli show di questi giorni. Sembra però che l’accordo raggiunto sia solo rimandato alla prossima sessione di registrazioni.

- Come risaputo, nei giorni successivi Bound For Glory 2017, Laurel Van Nees ha richiesto il rilascio dalla compagnia solo dopo aver vinto il Knockouts Championship.
Impact Wrestling ha rifiutato tale proposta e sembrerebbe che Laurel continuerà ad essere impiegata fino alla scadenza del suo contratto e cioè fino ad aprile 2018.

- Alberto El Patron affronterà Moose il prossimo 27 gennaio per uno show della Future Stars of Wrestling. Il match verrà proposto durante gli episodi settimanali di Impact.
Riguardo il due volte Impact Grand Champion, non ci sono ancora noti aggiornamenti sulle sue condizioni fisiche e quindi sulla gravità dell’infortunio al ginocchio riportato nella prima giornata di registrazioni.

- Il prossimo PPV live che la compagnia trasmetterà sarà Lockdown e andrà in scena in data 22 aprile 2018. La sede dell’evento è ancora da confermare; vi ricordiamo però che la compagnia svolgerà gran parte dei propri eventi in Canada essendo ora a tutti gli effetti una federazione di wrestling canadese anche grazie al cambio di sede degli uffici dirigenziali.




Per determinare WRESTLER, KNOCKOUTS, X-DIVISION, TAG TEAM e MATCH OF THE WEEK non verranno presi in considerazione i tapings TV.
I dati e nomi citati prendono quindi spunto solo ed esclusivamente dagli episodi di Impact in onda su Pop TV e sulle varie piattaforme multimediali presenti.


• WRESTLER OF THE WEEK: Eli Drake
Ripaga Alberto El Patron con la stessa moneta riuscendo quindi a difendere con successo l’Impact Wrestling World Heavyweight Championship. Il suo regno però viene messo nuovamente in pericolo, la prossima settimana andrà in scena un triple threat match che lo vedrà impegnato sia contro El Patron che Johnny Impact. Riuscirà Drake a confermarsi ancora una volta campione?
Impact on Pop ci fornirà le dovuto risposte.

• KNOCKOUTS OF THE WEEK: Allie
In attesa di poter visionare Rosemary vs Taya Valkyrie, è Allie che al momento traina la Knockouts division assieme alla campionessa Laurel Van Nees.
Allie è la nuova #1 contender ed i recenti attacchi che lei e Laurel si sono scambiate potrebbero finalmente far esplodere la knockout conosciuta nel panorama indipendente come Cherry Bomb.

• X-DIVISION OF THE WEEK: Taiji Ishimori
Ancora una volta il nipponico della Pro Wrestling NOAH si prende lo scettro di X-divisioner della settimana ed in questo caso con pieni meriti. Dopo essersi laureato #1 contender al titolo della categoria in quel di Bound For Glory 2017, Ishimori è riuscito a strappare la cintura dalle mani di Trevor Lee (Dopo un ottimo match) ed ora la sua ascesa è solo all’inizio.

• TAG TEAM OF THE WEEK: L.A.X.
Il team messicano torna a detenere i titoli di coppia della compagnia dopo una lunga guerra con gli oVe.
Quello che sembra l’ultimo capitolo tra le due fazioni andrà però in scena nell’episodio del 18 gennaio 2018 in cui LAX ed oVe riporteranno sugli schermi il Barbed Wire Massacre.

• MATCH OF THE WEEK: X-Division Championship match: Trevor Lee © vs Taiji Ishimori
Un ottimo match seguito da pochi e trascurato dai molti. Mentre Impact torna a superare le trecento mila unità di ascolti su Pop TV, gli occhi sono interamente puntati su Wrestle Kingdom 12 (Evento che si è svolto lo stesso giorno dell’episodio andato in onda, 4 gennaio 2018, ma con orari nettamente differenti ndr).
I molti continueranno a prendere le prossime parole come un’assurdità, ma qualora questo match si fosse svolto proprio nell’evento più importante dell’anno targato New Japan Pro Wrestling, difficilmente sarebbe passato inosservato.

Anche per questo editoriale è tutto, l’appuntamento con il prossimo numero dell’Impact Planet è tra du settimane. Qualora vogliate restare sintonizzati con il sottoscritto, vi segnalo il WWE Planet che troverete domenica su Tuttowrestling.com.
Concludo ringraziando doverosamente voi lettori per la fiducia e la dedizione che ogni giorno ci fornite seguendo il nostro sito.

Have A Nice Day :)




Tutte le news sul tuo account Facebook con un LIKE! CLICCA QUI
Segui Tuttowrestling.Com sulla nostra pagina Twitter: @Tuttowrestling



Al momento non ci sono commenti

   

Questo sito non è in alcun modo affiliato con alcuna organizzazione professionistica.
I nomi dei programmi, dei lottatori e dei marchi WWE e TNA sono proprietà delle rispettive federazioni.
Copyright © 2018 - Tuttowrestling.Com - P. IVA n° 08331011000

Cambia le Impostazioni Privacy

TUTTOWRESTLING HOMEPAGE