IMPACT PLANET #364 - TUTTOWRESTLING.COM -=Tutto Sul Mondo Del Pro Wrestling=-
 
TUTTOWRESTLING HOMEPAGE
 
USERNAME PASSWORD     RICORDAMI REGISTRATI
 
 13.12 WWE Smackdown Report
 12.12 WWE Raw Report
 12.12 Impact Wrestling Report
 11.12 Wrestling Cafe
 10.12 WWE Planet
 10.12 WWE Main Event Report
 9.12 Intervista a Jokey
 
 











 
 
 
IMPACT PLANET #364  
by Aldo Fiadone
 


Ben ritrovati cari lettori di Tuttowrestling.com con un nuovo numero dell’Impact Planet.





Nelle ultime due settimane abbiamo assistito alla costruzione di GFW Impact: Destination X 2017, l’episodio speciale di Impact che avrà come tematica uno degli eventi più importanti della storia della Global Force Wrestling ovvero la X-Division.
Nella sua storia Destination X ha sempre messo in primo piano tutti gli X Divisioner della compagnia, riuscendo a plasmare ed affermare, con il tempo, gente del calibro di AJ Styles, Samoa Joe, Petey Williams, Chris Sabin, Low Ki, Jerry Lynn, Sonjay Dutt, Alex Shelley e tantissimi altri.
Destination X è anche lo show (In precedente, dal 2005 al 2012 è stato un PPV ndr) in cui ha avuto luogo la tanto importante “Option C” ideata da Austin Aries e portata in scena nel 2012 dove AA sconfisse Bobby Roode divenendo per la prima volta TNA World Heavyweight Champion.
Dal 2013 Destination X si è trasformato in un episodio speciale di Impact, nella sua prima edizione da show TV, Chris Sabin riuscì ad utilizzare positivamente la Option C grazie al fondamentale aiuto della Main Event Mafia, strappando così il titolo di campione dalle grinfie di Bully Ray, l’anno seguente Lashley diede inizio al suo dominio riuscendo a sconfiggere Austin Aries, nel 2015 invece Kurt Angle ebbe la meglio sia su Rockstar Spud (L’inglese utilizzò la sua Option C essendo l’allora X-Division Champion ndr) che su Austin Aries (Il “Greatest Man That Ever Lived” incassò la sua “Feast or Fired” valida per una title shot al TNA World Heavyweight Championship ndr), mentre nel 2016 andò in scena un main event valido sia per il titolo mondiale che per quello X-Division, ad affrontarsi furono Lashley ed Eddie Edwards, con un incontro (Che fu l'inizio del lungo feud tra i due) che terminò in no contest a causa dell’intervento di Mike Bennett al quale seguì l’esordio di Moose.

Con l’eliminazione di diversi PPV, Destination X fornisce un ottimo spettacolo durante la programmazione settimanale, resta un evento imperdibile che la GFW ha sempre curato con estrema importanza, basti pensare che nella sua prima edizione (Destination X 2005 ndr) andò in scena un 30-Minute Iron Man match tra AJ Styles e Christopher Daniels, roba riproposta nel 2011 e, ancora oggi, di un livello indimenticabile).
Arriviamo quindi al momento dei pronostici di quella che, si spera, sarà un altra proficua edizione di Destination X.

• Finale della GFW Super X Cup 2017: Taiji Ishimori vs Dezmond Xavier
Questo sarà sicuramente un incontro da gustarsi con estrema calma, tutti i match della Super X Cup 2017 sono stati godibili e, alcuni di questi, hanno addirittura proposto un lottato superiore alla media - Vedi per esempio i due match di Dezmond Xavier o ACH vs Andrew Everett o ancora Ishimori vs Davey Richards – alzando di molto il livello degli episodi settimanali.
Per i fan GFW era davvero tanta la voglia di rivedere questo torneo in vita e la federazione di Nashville ci è riuscita molto bene considerando che, a parte Davey Richards ed ACH, non vi sono nomi di spicco - ma alla fine dei conti è sempre stato così perché, parliamoci chiaramente, AJ Styles nel 2005 non era di certo desiderato come lo è adesso o comunque da 8-9 anni a questa parte – considerando che non tutti seguono il panorama indipendente o la Pro Wrestling NOAH.
Sarà un match che farà sicuramente ricordare con il sorriso la vera essenza della X-Division.
VINCITORE: Dezmond Xavier

• Unified GFW Knockouts Championship match: Sienna © vs Gail Kim
Bello lo sviluppo che sta ricevendo la rivalità tra Sienna e Karen Jarrett – attenzione anche ad eventuali sviluppi tra Karen e Bruce Prichard considerando le recenti discussioni nel backstage – e, ovviamente, molto interessante il personaggio di Sienna che continua a fare un ottimo in quel di Impact.
Gail Kim, come risaputo, si ritirerà a fine anno, questo match sarà quindi, quasi sicuramente, un trampolino di lancio per poter concedere a Sienna l’affermazione che merita.
VINCITRICE: Sienna

• Shot vs Shot: Lashley vs Matt Sydal
Non è semplice costruire un buon feud tra un big man ed un x-divisioner, in questo caso la GFW ci è riuscita più che bene mettendo in mezzo una causa validissima.
Matt Sydal pretende una title shot dato che, dal suo ritorno in GFW, ha vinto diversi match ed anche di notevole importanza.
Lashley d’altro canto, vuole un rematch per il GFW Unified World Heavyweight Championship dato che nell’episodio post Slammiversary non ha potuto concludere il match a causa dell’intervento dei LAX a favore di Alberto El Patron.
Entrambi cercano la gloria definitiva, questo match potrebbe trasformarsi nella rivelazione della serata dato che ad affrontarsi saranno due buoni worker e chissà se verrà concesso il salto di qualità a Sydal. Da parte mia il favore dei pronostici va al “Walking Armageddon” Lashley.
VINCITORE: Lashley

• Ladder match valido per il titolo X-Division: Sonjay Dutt © vs Trevor Lee
Rivalità abbastanza confusionaria, Lee dice di non aver mai ricevuto il suo rematch d quando perse il titolo e di conseguenza sceglie di rubare la cintura all’attuale campione (Perché non l’ha fatto quando il campione era colui che gli ha sottratto la cintura, ovvwero Low Ki?), oltre ciò Bruce Prichard non ha mosso una foglia nonostante le lamentele di Dutt ed infine è stato proprio l’indiano a sancire questo match.
Sicuramente il lottato sarà buono, sicuramente la rivalità citata si è rivelata essere parecchio divertente, ma l’avrei sviluppata in modo più chiaro ad essere sincero.
Trevor Lee si è confermato un buon worker ed avrebbe seriamente bisogno di vincere il match, io punto su Dutt, ma vi assicuro che è una scelta difficile considerando che vi sono diverse strade percorribili per il futuro della X-Division.
VINCITORE: Sonjay Dutt

• GFW Unified World Heavyweight Championship match: Alberto El Patron © vs Low Ki
Destination X 2017 c svelerà senz’altro se El Patron è ancora da considerarsi sospeso dalla compagnia o meno, ma per quanto mi riguarda e stando alle news riportate finora, sembra che il campione tornerà in azione per l’evento citato. Ad ogni modo Dutch Mantell farà un importante annuncio durante lo show e la cosa crea parecchio interesse dato che, oltre alle nuove cinture, si vocifera che il 17 agosto 2017 verrà svelato il prossimo Hall of Famer della compagnia e forse potrebbe esser fatta chiarezza proprio sulla questione El Patron, non resta che seguire l’episodio e, se il match avverrà, prevedo un importante vittoria per il campione in carica, cosa che potrebbe – e dovrebbe – far infuriare i LAX e, perché no, introdurre un ulteriore membro nella stable. Che sia il momento di Johnny Mundo di esordire anche negli show TV della GFW? Saranno le prossime puntate di Impact a svelarcelo.
VINCITORE: Alberto El Patron




• NEWS IN BREVE:

- Per quanto riguarda i live events di Impact, la tappa di venerdì in quel di Long Island ha registrato la presenza di circa 500 fan (Dati riportati dal PWInsider ndr), mentre la tappa di sabato in quel di Staten Island ha visto un affluenza tra i 750-900 anche se una fonte vicino la compagnia sembra averne dichiarati 1.100.

- La situazione sull’incidente domestico che ha visto Alberto El Patron e Paige protagonisti sembra aver trovato una svolta importante. La questione porterà El Patron al ritorno sull’esagono GFW e quindi alla fine del periodo di sospensione che la compagnia ha dovuto affliggerli.
Secondo diverse fonti quindi, El Patron prenderà parte regolarmente a GFW Destination X 2017.

- Interessanti sviluppi giungono sul frangente Rey Mysterio Jr.-GFW.
Stando a diverse fonti, la WWE ha rinucniato alla possibilità di ingaggiare nuovamente l’atleta mascherato perché quest’ultimo è molto vicino a Konnan (Figura che la federaizone di Stamford non gradisce ndr), tale condizione sembra favorire di molto la possibilità di vedere Mysterio Jr. sul ring GFW.
Ovviamente andrà chiarita la questione sulla Lucha Underground che, per ora, continua a non annunciare alcuna data di registrazione per una quarta stagione della serie TV.

- Per quanto riguarda Johnny Mundo e Taya, la presenza dei due nei live events GFW è stata un successo, ma al momento non sappiamo se vi sono delle trattative per portare i due volti in scena anche negli episodi settimanali di Impact; di certo vi è la volontà da parte delle parti, ma anche in questo caso servirà fare chiarezza sulla questione Lucha Underground che, a causa dei diversi problemi economici che ne impediscono la realizzazione di una quarta stagione, sta creando diverso scompiglio con molti pro wrestlers.
Uno dei potenziali fattori per un eventuale firma di Mundo e Taya con la GFW è il rapporto con la AAA ed in particolare con Vampiro, persona con la quale i due sono in forte conflitto.

- Stando a quanto riportato da wrestlinginc.com, Eddie Kingston nonostante lo scioglimento del DCC, continua ad essere parte del roster GFW proprio come Bram. Resta quindi da vedere quando i due torneranno ad essere visibili anche nell’esagono GFW.

- Giugono interessanti aggiornamenti su Bound For Glory, la compagnia sta pensando di andare in onda con il PPV in data 5 novembre 2017 negli Universal Studios di Orlando, FL e di registrare le seguenti puntate di Impact nei giorni successivi l’evento.
Rimanendo in tema PPV, la federazione di Nashville ha intenzione di riportare in scena Lockdown come evento a pagamento a partire dal 2018. Vi ricordiamo che Lockdown nel 2015 e nel 2016 è stato trasformato in un episodio settimanale speciale di Impact come accade oggi per Destination X.

- Matt Sydal si è seriamente infortunato ad una spalla durante l’ultimo episodio di Impact. La punatat in questione è stata registrata nella settimana post Slammiversary XV e, stando alle dichiarazioni dei medici, Sydal dovrà restare fermo per un periodo dalle sei alle otto settimane.
Al momento l’ex WWE, NJPW e ROH resta pubblicizzato per Destination X.

- Gli OVE (Ohio Versus Everything ndr) effettueranno il loro debutto propio a Destination X.
Il team in questione è conosciuto nel panorama indipendente con il nome di "Ohio Is 4 Killers/The Irish Airborne" ed è composto da Dave Crist & Jake Crist.




• SUPERSTAR DELLA SETTIMANA: Low Ki
Dopo aver perso il titolo X-Division nel tour indiano e l’occasione di riconquistare la cintura in quel di Slammiversary XV, Low Ki trova il proprio riscatto unendosi ai LAX e mettendo in seria difficoltà un campione, finora imbattuto, come Alberto El Patron.
Un colpo di scena ben apprezzato, ma basterà solo lui come aggiunta alla stable per poter concedere a quest’ultima un importante salto di qualità? Sicuramente GFW Destination X 2017 e le successive puntate sapranno darci le giuste risposte.


• TAG TEAM DELLA SETTIMANA: LAX
C’è poco da fare, la GFW è riuscita a dare la giusta importanza ai LAX rendendoli un tag team stracazzuto e di estrema pericolosità, piacciono molto ed il tutto è testimoniato dal sold out avuto nei live event di New York per quanto riguarda il merchandise della stable.
La speranza risiede nella possibilità di vedere i LAX avere davvero un grande successo nella compagnia.


• KNOCKOUTS DELLA SETTIMANA: Sienna
Riesce a sconfiggere nuovamente Rosemary (Grazie all’aiuto di KM ndr), effettua un promo che continua a dare una bella tonalità al suo personaggio, ha instaurato un feud particolarmente interessante con Karen Jarrett e adesso avrà l’occasione di affermarsi contro una leggenda indiscussa della categoria femminile della GFW, Gail Kim.
Sienna ha tutte le carte in regola per divenire un volto storico della compagnia, resta sempre valido il dover migliorare in alcuni aspetti sul ring.

• MATCH DELLA SETTIMANA: Dezmond Xavier vs Drago
Davvero un bellissimo match quello andato in scena nell’episodio di Impact del 3 agosto 2017.
I due hanno dato il meglio in una settimana (Quela delle registrazioni dei tapings TV ndr) che li ha visti ricchi di impegni e, ancora una volta, il match della settimana è un match della Super X Cup.
Jeff Jarrett ha ridato vita a quella che fu la sua creazione e, per ora, tutti i meriti vanno a lui.
Per chi non ha visto questo incontro o i precedenti della competizione, gli è consigliato di recuperarli interamente, ne vale la pena.





Anche per questa settimana è tutto, un ringraziamento a tutti voi lettori ed appuntamento con il prossimo numero dell’Impact Planet in cui troverete le mie valutazioni su GFW Destination X 2017.
Infine, per rimanere sintonizzati con il sottoscritto, vi invito alla lettura del WWE Planet della prossima settimana in cui vi fornirò i miei pronostici di WWE SummerSlam 2017 con un ospite davvero speciale.

Have A Nice Day :)




Tutte le news sul tuo account Facebook con un LIKE! CLICCA QUI
Segui Tuttowrestling.Com sulla nostra pagina Twitter: @Tuttowrestling



Al momento non ci sono commenti

   

Questo sito non è in alcun modo affiliato con alcuna organizzazione professionistica.
I nomi dei programmi, dei lottatori e dei marchi WWE e TNA sono proprietà delle rispettive federazioni.
Copyright © 2017 - Tuttowrestling.Com - P. IVA n° 08331011000

TUTTOWRESTLING HOMEPAGE