BET ON HER #5 - BET ON... RUBY RIOT? - TUTTOWRESTLING.COM -=Tutto Sul Mondo Del Pro Wrestling=-
 
TUTTOWRESTLING HOMEPAGE
 
USERNAME PASSWORD     RICORDAMI REGISTRATI
 
 27.7 Stamford Report
 27.7 5 Star Frog Splash
 26.7 WWE Smackdown Report
 25.7 WWE Raw Report
 24.7 BATTLEGROUND 2017 REPORT
 26.7 TW Web Radio
 23.7 Wrestling Cafe
 
 











 
 
 
BET ON HER #5 - BET ON... RUBY RIOT?  
by Adriano Paduano
 


Ciao a tutti amici e soprattutto amiche di Tuttowrestling.com e benvenuti ad un nuovo appuntamento con la rubrica dedicata alle star del futuro del business. Rubrica che torna dopo quasi un mese di assenza per via del mio viaggio in USA a partire dal weekend di Wrestlemania. Che dire della settimana di Mania... un'esperienza assolutamente incredibile considerando anche fosse la mia prima Wrestlemania. Non la migliore di sempre ma con molte cose da ricordare e che mi fanno dire che ne valsa ampiamente la pena. Una settimana stancante ma eccitante e soprattutto ricca di wrestling: nove show in sei giorni per il sottoscritto (con l'apice toccato venerdi con 3 show in praticamente mezza giornata). Ho assistito a tanti bei match, incontrato e salutato i tanti atleti che hanno partecipato ai vari show al quale ho assistito. Match migliore? Il 5 vs 5 tra Team Ospreay e Team Ricochet del Supershow Wrestlecon stato spettacolare ma "Spotfest ignorante" come mi piace definirlo. Per questo voto per il Tag Team Match disputato nello show PROGRESS tra il duo composto da Shane Strickland (a molti noto come Killshot in Lucha Underground) e Sami Callihan contro i South Pacific Power Trip duo composto di neozelandesi Travis Banks e TK Cooper. Visto che siamo in tema Bet On Him, prendete nota di questi ultimi due nomi. Specialmente Banks un fenomeno che certamente far strada nel business (tra le rivelazioni indy del 2016, si sta legittimando in questo inizio di annata), Cooper uno dei wrestler maggiormente migliorati nell'annata. Da tenere d'occhio. Ovvio non aver assistito, ahim, a Supercard Of Honor esclude altri grandissimi match (Hardy vs Bucks). Gi perch quel giorno stato anche il giorno di Takeover Orlando. Non un'edizione memorabilissima dello show live di NXT ma di spunti interessanti ce ne sono stati come ad esempio i debutti. Aleister Black il nome pi altisonante ma anche un'altra persona ha fatto il suo debutto lottato in quel di Orlando. L'ultimo innesto nella categoria femminile e la protagonista di questo numero del Bet on HER... Stiamo parlando ovviamente di... RUBY RIOT.







BIOGRAFIA NEXT SUPERSTAR... RUBY RIOT



Nome reale: Dori Prange
AKA: Heidi Lovelace
Data di nascita: 9 Gennaio 1991
Provenienza: Lafayette, Indiana
Finisher: Wind-Up Overhead Kick

Dori Prange si avvicina al mondo del wrestling all'et di 19 anni quando inizia ad allenarsi con Billy Roc nella School of Roc e debutta nel mondo del wrestling un anno dopo in uno show della NWA venendo sconfitta da Allie con lo pseudonimo di Miss Heidi. Nei primi mesi della sua carriera forma un tag team con Brutus Dylan chiamato Brutally Heartless lottando sempre nelle varie indy appartenenti al circuito NWA. La ragazza mostra ottime doti ed inizia a farsi conoscere nel circuito dove lotta per federazioni dell'Indiana come la Infinity Pro Wrestling, la Hoosier Pro Wrestling e la Absolute Intense Wrestling con base a Cleveland, Ohio. Nel maggio 2012 fa la sua prima apparizione in Ohio Valley Wrestling (conosciuta per essere stata per anni una federazione satellite della WWE). Qui legher gran parte della sua esperienza nella federazione ad un'altra delle stelle del wrestling femminile della OVW ovvero Taeler Hendrix. La OVW anche la prima federazione nel quale usa il nome con il quale si far conoscere dai vari fan delle indy ovvero Heidi Lovelace. La sconfitta in un dark-match contro la Hendrix non le impedisce di debuttare per a livello televisivo perdendo contro CJ Lane. Le sue prime apparizioni sono spesso coronate da sconfitte ma soprattutto sin dal suo debutto inizia una rivalit con Taeler che porter ad una controversa storyline a stampo omosessuale. La prima vittoria ufficiale arriva in un No DQ match contro la Hendrix nel settembre 2012 nel Saturday Night Special guadagnando una title shot al Women's Championship detenuto dalla rossa. Qualche settimana prima era arrivato anche il debutto nella compagnia "all-women" Shine in un Triple Threat Match perso contro Sojournor Bolt nel match che vedeva coinvolta anche l'onnipresente Hendrix. Due settimane dopo arriva la conquista del titolo da parte di Lovelace. Il suo regno dura poco meno di due mesi quando viene battuta da Taryn Terrell in un episodio televisivo dello show a causa dell'intervento dell'arbitro speciale Hendrix. Negli ultimi mesi del 2012 debutta in SHIMMER mentre all'inizio del 2013 fa il suo debutto in Chikara. Nel frattempo in OVW si sviluppa la controversa relazione tra Hendrix e Lovelace e che vede coinvolta anche Trina, in rivalit con Taeler. La storiline si concluder con Trina che batte Lovelace in un match titolato e quest'ultima che scopre che Hendrix l'ha solamente usata per i suoi scopi. Nel 2013 continua a girare per le indies e farsi notare per il grande talento in ring soprattutto nei suoi match in Shine, SHIMMER ed AAW. Conquista una nuova shot titolata in OVW ma viene nuovamente sconfitta da Trina. Nel febbraio 2014, dopo essersy unita a Daffney come parte della "All-Star Squad", va all'assalto degli Shine Tag Team Titles con Solo Darling ma perdono nella semifinale del torneo per determinare le campionesse venendo sconfitte da Allisyn Kay (la Sienna di Impact Wrestling) e Taylor Made. Continua a lottare principalmente in SHIMMER dove ottiene anche solide vittorie contro Angie Skye e Jessicka Havok. Nel maggio 2014 partecipa al JT Lightning Invitational Tournament per la AIW venendo per battuta ai quarti di finale da niente meno che Michael Elgin. Non questa la prima occasione in cui la ragazza si cimenta in incontri con wrestler uomini, facendo comunque sempre una grandissima figura a livello di prestazioni e, in svariate occasioni, anche con risultati positivi come succede per esempio nell'agosto del 2014 quando batte Matt Cage conquistando l'AAW Heritage Title. Perder il titolo nel novembre dello stesso anno per mano di Christian Faith. Il 2014 si chiude con la vittoria del vacante CHIKARA Young Lions Cup Title battendo in finale Missile Assault Man. Nel gennaio 2015 Lovelace sbarca in Giappone dove partecipa a diversi show della World Wonder Ring Stardom dove vince in coppia con Act Yasukawa contro Hudson Envy e Kris Wolf. Dopo aver perso un Six-Women Tag Match si deve unire alla stable chiamata Monster-Gun capitanata da Kyoko Kimura e presto ribattezzata Oedo Tai. Lovelace, in team con Dragonita e la stessa Envy, fallisce per l'assalto all'Artist Of Stardom Title, detenuto da Io Shirai, Mayu Iwatami e Takumi Irona, menbri della stable rivale Heisei-Gun. Torna in USA nell'aprile dello stesso anno fallendo l'assalto agli SHIMMER Tag Team Titles con Evie in un match contro le Kimber Bombs (Kimber Lee e Cherry Bomb). Nel maggio partecipa al Challenge Of Immortals, torneo della durata di quasi un anno, organizzato dalla Chikara come parte del team Dasher's Dugout composto da anche da Dasher Hatfield, Icarus e Mark Angelosetti . Nel frattempo continua a difendere con successo il Young Lions Cup Title fino alla proclamazione di un nuovo vincitore del torneo. Di fatto abdicher il titolo da imbattuta. Nel settembre 2015 batte Athena conquistando il AIW Women's Title. Nell'ottobre in SHIMMER conquista una nuova shot ai Tag Team Titles in coppia con Evie. Nel frattempo debutta anche nella Freelance Wrestling con il nome di Sally Stitches conquistando anche una shot al titolo della federazione contro Arrik Cannon e The Masked Character ma fallendo la conquista del titolo contro Isaias Velazquez. La ragazza continua a ben impressionare in Chikara nonostante il suo team non vinca la Challenge Of Immortals. Nel marzo del 2015 riceve una shot per il Chikara Grand Title detenuto da Kimber Lee. A suo modo un match storico in quanto la prima volta che due donne si contendono un titolo riservato teoricamente agli uomini. Kimber Lee trionfa ma entrambe ricevono una standing ovation dal pubblico presente (che le aveva accolte con un lancio di rose dai vari colori sul ring). Qualche settimana dopo vince il Pro Wrestling Syndacate Majestic Cup battendo Santana Garrett in finale. Fallisce per l'assalto al Heart Of SHIMMER Title perdendo un Triple Threat Match contro Nicole Savoy in un match che vede la campionessa Candice La Rae abdicare. Nel maggio 2016 partecipa al tour inglese della Chikara combattendo principalmente in coppia o match a multi-persone. Nel giugno dello stesso anno finalmente sfrutta la shot per gli SHIMMER Tag Team Titles ma lei ed Evie vengono nuovamente battute dalle Kimber Bombs. La festa per solo rinviata di pochi giorni con le due che mettono le mani sui titoli in un Four Corners Elimination Match. Nel settembre del 2016 perde l'AIW Women's Title per mano di Shayna Baszler e successivamente fallisce un nuovo assalto al Chikara Grand Title. Perde i titoli di coppia SHIMMER nel novembre 2016 per mano di Tessa Blanchard e Vanessa Kraven. Vince per il Fest Wrestling Title al termine di un torneo battendo in finale Arik Cannon. Perde il titolo Per mano di Su Yung un mese dopo. Nel frattempo la ragazza viene invitata ad un tryout della WWE che subito decide di metterla sotto contratto. Il suo ultimo match indy la vedr combattere per la AAW battendo la rivale storica Kimber Lee anche lei ingaggiata dalla compagnia di Stamford. Debutta ad NXT in un live event venendo battuta da Daria Berenato. Debutta televisivamente nella puntata del 22 marzo quando si schiera al fianco di Tye Dillinger, Roderick Strong e No Way Jose contro Sanity. Debutta in un match ad NXT Takeover Orlando in un Mixed Eight Persons Tag Match perdendo per contro il gruppo della rivale Nikki Cross con il quale attualmente ancora in faida.

BET ON HER?
Nei pronostici di Takeover Orlando avevo gi accennato a come la categoria femminile di NXT necessitasse di forze fresche. Detto fatto, la WWE ha iniziato la sua nuova infornata di talenti ed una delle punte di diamante certamente Ruby Riot, che si creata un'importante reputazione nelle indies con il nome di Heidi Lovelace. Che dire di questa ragazza. Gran talento, dotata di gran forza fisica a dispetto di un fisico non certo imponente (come pu essere quello di Asuka o Ember Moon), ottima resistenza e che fa dello striking e dello "strong style" le sue qualit migliori. Interessante il suo personaggio. Nelle indies era conosciuta come "The Punk Rock Ragdoll". Personaggio anti-conformista quasi anarchico pronta a combattere per difendere il suo territorio. Fisicamente non esattamente lo standard della WWE ma in quel di Stamford hanno dimostrato di recente di aver cambiato decisamente registro in questo senso, specie se si parla di NXT. Indubbiamente le sue qualit tecniche innalzano di gran lunga la qualit della categoria, qualit come accennato in precedenza un po' persa per strada con le varie promozioni nel main roster. Il suo contributo sar ottimo e davvero non vedo l'ora di vederla in azione contro gente come Nikki Cross. In prospettiva futura, per, non la vedo come protagonista nel main roster. Sappiamo tutti come l'aspetto conti in WWE e questo potrebbe bloccare l'ascesa di questa ragazza comunque davvero molto talentuosa. Io comunque la terrei per un bel po' di tempo in quel di NXT, ambiente decisamente pi congegnale al suo personaggio ed alle sue qualit. Nel roster giallo sicuramente potr dire la sua e magari anche riuscire a conquistare il titolo con la giusta storyline. Oltre quello, per, la vedo davvero dura ma... never say never in this business...

BET ON HER? NO!

Il Bet On Him torner tra due settimane con un nuovo numero tra due settimane. Il sottoscritto nel frattempo vi saluta e vi augura buon weekend!




Tutte le news sul tuo account Facebook con un LIKE! CLICCA QUI
Segui Tuttowrestling.Com sulla nostra pagina Twitter: @Tuttowrestling


   

Questo sito non in alcun modo affiliato con alcuna organizzazione professionistica.
I nomi dei programmi, dei lottatori e dei marchi WWE e TNA sono propriet delle rispettive federazioni.
Copyright 2017 - Tuttowrestling.Com - P. IVA n 08331011000

TUTTOWRESTLING HOMEPAGE