WWF ARMAGEDDON 2000

Vince McMahon arriva all'arena di Brimingham a bordo della sua limousine. Lo accolgono Gerald Brisco e Pat Patterson corrono a salutarlo.

6 Person Intergender Elimination Match: Dean malenko sconfigge The Hardy Boys, Lita, Eddie Guerrero e Perry Saturn (con Terri)
L'incontro viene aperto dall'eliminazione di Eddie Guerrero da parte di Jeff Hardy. Perry Saturn vendica il suo compagno di stable quando riesce ad eseguire la Death Valley Dirver eliminado lo stesso Jeff Hardy. Nuova vendetta da parte di Matt che elimina a sua volta Saturn. Intanto scatta una catfight tra Lita e Terri, ne approfitta Malenko che schiena Matt Hardy. Restano in gioco Malenko e Lita. Il campione pesi leggeri dispone della ragazza a suo piacimento concludendo con la sua sottolissione alla Texas Cloverleaf

William Regal sconfigge Hardcore Holly
--William Regal conserva il WWF European Title
Incontro abbastanza combattuto ed equlibrato fino a quando Raven non interferisce nel match colpendo Holly con la sua Evenflow DDT. Regal si vede così servito sul piatto d'argento la vittoria e la conseguente conservazione del titolo

Val Venis (con Ivory) sconfigge Chyna
Nonstante la diversità di sesso, Chyna tiene bene il ring fino a quando Ivory non si accanisce su di lei. Chyna si distrae e l'ex pornostar ne approfitta eseguendo un letale Fisherman Suplex. Dopo il suono della campana Chyna cerca di vendicarsi sulla campionessa WWF ma invece deve subire una devastante powerob, da parte di Venis

Nel backstage la famiglia McMahon vive momenti di tensione. Stephanie è preoccupata per l'incolumità del marito. Suo padre Vince la rassicura dicendo che impedirà la disputa dell'hell in a cell

Ed infatti Vince McMahon con piglio deciso prende la via del ring ed insiste con le stesse motivazioni già espresse a Raw affinchè il main event venga fermato. Prima invita il pubblico che è d'accordo con lui ad alzarsi in piedi in segno di protesta, poi visto che quasi nessuno si alza, alza la voce ed obbliga tutti ad alzarsi. Nessuna reazione di nuovo. Vince si rassegna ed avverte il pubblico di non lamentarsi se qualcuno si farà male sul serio

Last Man Standing Match: Chris Jericho sconfigge Kane
Chris Jericho cerca la rivincita dopo la batosta subita alle Survivor Series. La stipulazione speciale del match non favorirebbe sulla carta l'atleta canadese meno dotato fisicamente del suo avversario. Il match è subito molto combattuto, violento ma anche equlibrato. Nessuno dei due sembra riuscire a mettere KO k'avversario. Ci riesce alla fine proprio Chris Jericho quando mette fuori combattimento Kane colpendolo con un bulldog e fracassandolo sopra ad un tavolo in un area adiacente al ring. Gli scaglia addosso una serie di oggetti contundenti e Kane non si rialzerà più. Jericho vince la contesa

Fatal Four Way Tag Team Match: Edge & Christian sconfiggono Right to Censor, The Dudley Boyz e Road Dogg and K-Kwik
--Edge & Christian conquistano i WWF Tag Team Titles
Diciamolo subito: i Dudley sono stati raggirati due volte. Inannzitutto perchè fino all'episodio finale avevano dominato la contesa e meritavano sino a quel punto di fregiarsi con le cinture da campioni ma soprattutto per l'episodio finale e decisivo dell'incontro visto che l'arbitro ha convalidato lo schienamento eseguito da Christian su Buh Buh Ray Dudley nonostante questi non fosse l'uomo legale. Ora Edge & Christian sono campioni ma potrebbero esserci strasichi già a Raw

Chris Benoit sconfigge "The One" Billy Gunn
--Chris Benoit conquista il WWF Intercontinental Title
La supremazia del lottatore canadese si manifesta per tutta la durata dell'incontro. Sono rari i momenti in cui 'The One' riesce ad impensierire l'avversario. L'unico suo merito è quello di ritardare la resa ma nulla può quando Benoit applica per la seconda volta la sua micidiale Crippler Crossface. Finalmente il miglior lottatore della WWF ha di nuovo una cintura intorno alla vita. E' per la terza volta campione intercontinentale. Dopo la conclusione dell'incontro Michael Cole avvicina lo sconfitta il quale manda a dire a Benoit che questo è solo l'inizio

Triple Threat Match: Ivory sconfigge Molly Holly e Trish Stratus
--Ivory conserva il WWF Women's Title
Esito a sorpresa nell'incontro valido per il titolo femminile con la favorita Molly Holly che esce con un palmo di naso da una contesa cha aveva strameritato di vincere. E' infatti la cugina Holly a mettere a terra Trish Stratus ma è invece Ivory a capitalizzare la situazione eseguendo lo schienamento vincente. Successivamente al suono della campana Test & Albert cercano di colpire Molly, ma il pronto intervento di Crash e degli Acolytes non solo impedisce alla ragazza di subire danni ma diventa un terribile autogol per T & A che vengono letteralmente massacrati dai colpi di Faarooq e Bradshaw

Six Way Hell in the Cell Match: Kurt Angle sconfigge The Undertaker, Triple H, The Rock e Rikishi
--Kurt Angle conserva il WWF World Title
Vince McMahon era stato buon profeta. L'incontro è un autentico massacro ed alla fine sono in parecchi ad uscire a pezzi e con il volto ridotto ad una maschera di sangue. Ma andiamo con ordine. Le prime fasi del match sono come al solito confuse e ricche di azioni tipo rissa da strada. Il primo colpo di scena avviene quando Vince McMahon e i due Stoogies entrano nell'arena guidando un camion per il trssporto del legno con il quale tentano prima di sradicare la porta della gabbia e poi di distruggere la gabbia stessa. Il tempestivo intervento del commissioner Mick Foley coadiuvato dall'intervento dei soliti poliziotti consente la prosecuzione dell'incontro dopo che Vinnie Mac e soci vengono arrestati. L'incontro prosegue più violento di prima. Il "bump" dalla cima della gabbia questa volta lo esegue Rikishi che viene gettato all'interno del cassone del camion riempito con del truciolato di pino da una spinta assassina di Undertaker. Si arriva poi, al momento decisvo del match: Steve Austin mette KO The Rock con una micidiale Stunner. Mentre Austin sta schiendandolo arriva Triple H che prima interrompe il conteggio poi si accanisce su Stone Cold. malgrado abbia il volto visibilmente ridotto ad una maschera di sangue, Kurt Angle riesce a posizionarsi sopra il corpo di The Rock ancora esanime a terra per il colpo infertogli da Austin. Per lui è la più insperata delle vittorie. Kurt Angle è ancora il campione del mondo WWF

Kiniluca

setstats 1