WWE SMACKDOWN REPORT - TUTTOWRESTLING.COM -=Tutto Sul Mondo Del Pro Wrestling=-
 
TUTTOWRESTLING HOMEPAGE
 
USERNAME PASSWORD     RICORDAMI REGISTRATI
 
 29.5 Wrestling Cafe
 28.5 WWE Planet
 28.5 ROH TV Report
 28.5 WWE Main Event Report
 27.5 5 Star Frog Splash
 27.5 Impact Wrestling Report
 27.5 WWE NXT Report
 
 







 
 
 
WWE SMACKDOWN REPORT   23/05/2017 
by Mattia Borsani
 


Buongiorno lettori e lettrici di Tuttowrestling.com: siamo reduci da un Backlash che ci ha consegnato un nuovo, sorprendente WWE Champion in Jinder Mahal ed inizia ora la strada che ci porterà verso Money In The Bank. Io sono Mattia “Kingman” Borsani e questo è lo Smackdown Live Report!



La puntata inizia con un video di recap che ci riassume il risultato del main event di domenica notte in cui Jinder Mahal ha conquistato il WWE Championship ai danni di Randy Orton e poi siamo catapultati direttamenta all’arena dove il team di commento ci accoglie commentando anch’esso I fatti accaduti a Backlash.
Vengono però interrotti dall’arrivo di uno stuolo di moto della polizia che precede un SUV, occupato dai Singh Brothers, e da una limousine dalla quale esce, non prima di essersi fatto stendere un tappeto, il nuovo WWE Champion Jinder Mahal mentre il pubblico nell’arena intona il coro “USA, USA!”.

Siamo di nuovo all’interno dell’arena dove è il Commissioner Shane McMahon a fare il suo ingresso salutando il pubblico ed armandosi subito di microfono: Shane, dopo I classici saluti al pubblico, parla del risultato del main event di domenica ed annunciando che a Money In The Bank Randy Orton affronterà Jinder Mahal nel suo rematch valido per il WWE Championship; Shane aggiunge poi che al prossimo ppv vi sarà chiaramente il Money In The Bank Ladder Match ed inizia ad annunciare I primi 5 partecipanti al ladder match: nell’ordine a fare il loro ingresso sono AJ Styles, Baron Corbin, Sami Zayn, Dolph Ziggler.
A fare il suo ingresso è poi lo US Champion Kevin Owens che viene però subito bloccato da Shane McMahon che gli ricorda di come lui non sia uno dei partecipanti al MITB Ladder Match di quest’anno mentre il 5° partecipante sarà in realta Shinsuke Nakamura reduce dalla sua prima vittoria ufficiale in WWE avvenuta proprio a Backlash ai danni di Dolph Ziggler.
Shane McMahon conferma I 5 partecipanti solo per essere interrotto da Owens che lamenta che, nonostante la sua vittoria contro AJ Styles, quest’ultimo sia nel Ladder Match e lui no accusando nel contempo il Commisioner di non averlo messo nel match perchè geloso del fatto che Shane non fosse riuscito a batter AJ mentre lui si; Shane di tutto punto risponde che visto ciò che è stato detto e vista la sua performance di domenica notte, Kevin Owens è il sesto partecipante al Money In The Bank Ladder Match!!
Baron Corbin interviene poi chiedendo a Owens di zittirsi e minacciandolo che la pagherà per essersi inserito nel match, chiedendo poi a Shane di abbassare semplicemente la valigetta sospesa sopra il ring consegnandogliela ma AJ Styles interviene a sua volta, chiedendo a Corbin se si ricordi dove sia e ribadando che Smackdown Live è la “casa che AJ Styles ha costruito”, costruita sul fatto che AJ fosse “fenomenale” tutte le sere e tutti I giorni e chiarendo che sarà lui il vincitore del ladder match e che tornerà in questo modo WWE Champion; Sami Zayn inizia subito a sua volta a chiarire di non essere a Smackdown Live per vedere AJ Styles fare giri della vittoria ma subito Corbin lo accusa di aver vinto per fortuna con Shane McMahon che trattiene a fatica I 2 contendenti.
Ziggler si inserisce a sua volta nel discorso ricordando di come, su quel ring, sia l’unico ad aver mai vinto la valigetta ma è Shinsuke Nakamura a rubargli fisicamente il microfono ripresentandosi a Ziggler ed Owens e dichiarando che potranno chiamarlo “Mr. Money In The Bank”.
Shane McMahon annuncia infine che stasera avremo Sami Zayn vs Baron Corbin in un rematch da Backlash e nel main event avremo AJ Styles e Shinsuke Nakamura affrontare Kevin Owens e Dolph Ziggler!


TAG TEAM MATCH – Becky Lynch & Charlotte Flair vs Natalya & Carmella


Dopo un breve break pubblicitario ritorniamo in onda con Natalya e Carmella nel ring: è però Charlotte a fare il suo ingresso per quello che si prospetta come un tag team match ed infatti subito a seguire è Becky Lynch a fare il suo ingresso, accompagnata da Naomi.
Inizia subito il match con Becky e Carmella sul ring che iniziano con dei clinch a centro ring e dei tentativi molto anticipati di pin che chiaramente non vanno a buon fine per poi avere una buona fase di offensiva da parte della Lynch che manda al tappeto Carmella; nel frattempo Natalya cerca di intervenire la Charlotte la mette ko a sua volta con un dropkick ed entrambe le heel finiscono fuori dal ring dove cercando di prendersi un momento di time-out mentre si va nel Commercial Break su USA Network.
Durante la pubblicita Carmella riesce a prendere il sopravvento su Becky, grazie ad un intervento non visto di Tamina, e, dopo un’offensiva all’angolo, Carmella da il tag a Natalya che blocca subito la Lynch a centro ring per poi riportarla al proprio angolo ridando il tag a Carmela che contunua a colpire con dei calci all’angolo l’avversaria; è di nuovo Natalya ad essere poi la donna legale e la Lynch viene bloccata nuovamente inuna sleeper hold dalla quale riesce però a rialzarsi solo per essere colpita con una gomitata e riportata all’angolo delle heel.
L’irlandese riesce però a liberarsi e dopo aver ribaltato un tentativo di Sharpshooter da parte di Natalya riesce finalmente a dare il tag a Charlotte Flair che entra di gran carriera nel ring colpendo prima Carmella sull’apron e poi occupandosi di Natalya con bracci tesi, neckbreaker e big boot ottenendo solo un conto di 2; Charlotte va per il moonsault ma viene interrotta da Tamina che tenta di colpirla fuori da fuori ring ma è Naomi a pareggiare la situazione lanciandosi contro Tamina.
La distrazione però costa a Charlotte l’offensiva e viene infatti colpita da Natalya con un german suplex ma nonostante ciò riesce a rotolare verso il proprio angolo e dare il tag a Becky Lynch che sale sul paletto colpendo Natalya con un dropkick che la fa andare al proprio angolo dove Carmella si prende il tag ma, dopo un tenativo di interferenza di Ellsworth, viene chiusa nella disarm-her ed è costretta a cedere

VINCITORI: Charlotte Flair e Becky Lynch per sottomissione.

I commentatori ci ricordano, con l’aiuto della grafica a schermo che fra poco Jinder Mahal terrà una “Punjabi Celebration” per festeggiare la propria vittoria del WWE Championship la scorsa domenica a Backlash ma ora è tempo di un rematch proprio dal PPV, Zayn vs Corbin!


SINGLE MATCH: Sami Zayn vs Baron Corbin

Troviamo I due contendenti già sul ring ed il match ha inizio con un clinch grazie al quale Corbin lancia Zayn dall’altra parte del ring, Corbin si avvicina per prendere nuovamente Zayn ma quest’ultimo lo chiude in un roll-up che gli vale il conto di 3 e la vittoria, a dir poco sorprendente per la sua velocità!

VINCITORE: Sami Zayn per pinfall

I festeggiamenti dell’Underdog from The Underground durano però poco perchè Corbin lo aggradisce quasi subito lanciandolo poi fuori dal ring e portandolo poi sul tavolo dei commentatori prima e poi lanciandolo nella zona del timekeeper colpendolo poi sulle spalle con una sedia! L’assalto continua poi addirittura nel pubblico dove Zayn viene lanciato contro le barriere che dividono l’anello rialzato dalla platea per poi essere caricato sulle spalle di Corbin che lo lancia nuovamente sulle barriere e tornando ad assaltarlo con pugni alla testa; il segmento si chiude con uno Zayn praticamente catatonico, tanto che vi è necessità della barella, e Corbin che torna nel backstage finalmente soddisfatto del proprio assalto.

La grafica ci ricorda il main event di stasera che vedrà la copia di Styles e Nakamura affontare Kevin Owens e Dolph Ziggler ma ora è tempo di un nuovo Fashion Files di Fandango e Tyler Breeze. Dopo un replay dell’assalto di Corbin ai danni di Sami Zayn andiamo nel backstage dove AJ Styles e Shinsuke Nakamura ricordano I loro trascorsi in Giappone con il Phenomenal One che ricorda che Smackdown è la sua casa e di tutta risposta Nakamura gli ricorda che stasera saranno un team ma a Money In The Bank lui prenderà la valigetta e trasformerà la casa di Styles nel suo parco giochi lasciando basito l’ex WWE Champion.

Dopo un breve recap da parte dei commentatori è tempo di quello che dovrebbe essere il “File Finale” della Fashon Police (I Breezango): siamo in realtà nel backstage dell’arena insieme ai Breezango e Shane McMahon con I primi che riconsegnano I loro “distintivi” al Commisioner a causa della loro sconfitta contro gli Usos a Backlash e continuando a riconsegnare parecchi oggetti compresi I loro vestiti.
Shane però li ferma e, dopo averli rassicurati sul fatto che loro siano realmente parte di Smackdown, sancisce Tyler Breeze contro Jay Uso e Fandango contro Jimmy Uso con I membri della “Fashion Police” che recuperano I loro oggetti pronti per I loro match della puntata.

Il ring sta venendo addobbato a dovere in quanto è tempo, dopo un breve break pubblicitario, della Punjabi Celebration di Jinder Mahal che inizia al suono di tamburi ed una canzone indiana accompagnato da un tipico balletto Punjabi.
I Singh Brothers fanno poi il loro ingresso per primi sulle note di questo incessante tamburo dirigendosi verso il ring ed accogliendo poi il nuovo WWE Champion, il Maharaja, Jinder Mahal che fa il suo ingresso vestito di tutto punto e urlando, probabilmente insulti, in hindi, contro il pubblico presente all’arena.
Sia Mahal che I Singh fanno quindi il loro ingresso sul ring che viene circondato dai ballerini che continuano la loro danza sulle note della theme del campione che è armato di microfono, pronto sicuramente a festeggiare la vittoria: Mahal inizia ricordando che I fans all’arena possano anche fischiarlo ma lui celebrerà insieme al 1.3 miliardi di suoi compatrioti indiani e continua lamentandosi che nessuno nel pubblico aveva creduto che lui ce la potesse fare ed invece domenica ha battuto Orton ed è diventato WWE Champion, anzi il più grande campione di tutti I tempi.
Mahal continua dichiarando che lui festeggiera per la sua gente, per il Punjab e per l’India nonostante il pubblico non voglia ed inizia poi un promo in hindi al quale il pubblico chiaramente risponde con il coro “USA, USA!” andando poi a chiudere il segmento con un tripudio di fuochi d’artificio sopra il ring e sullo stage.

E dopo un’altro promo che ci annuncia l’imminente arrivo di Lana nella Women’s Division di Smackdown Live è tempo di tornare sul ring!


SINGLES MATCH: Jay Uso vs Tyler Breeze

Dopo gli ingressi dei contendenti, accompagnati dai rispettivi tag team partner, Jay Uso si fa passare un microfono dichiarando che gli Usos hanno già battuto quei due buffoni ma Fandango distrae Jay Uso quel tanto che basta a Breeze per connettere con un roll-up che vale anche in questo caso il conto di 3 e la vittoria!

VINCITORE: Tyler Breeze via pinfall

Ma non c’è tempo di festeggiare perchè tempo del secondo match singolo fra questi team


SINGLES MATCH: Jimmy Uso vs Fandango

Jimmy Uso inizia subito un assalto ai danni di Fandango lanciandolo contro l’angolo ma nel frattempo, fuori dal ring, inizia una caccia all’uomo con Breeze inseguito da Jay Uso che lo raggiunge riuscendo a togliergli la parrucca che si era messo.
Tutto questo però ha distratto Jimmy Uso sul ring che diventa anch’esso vittima di un roll-up che porta anche questo secondo match a finire a favore della Fashion Police!!

VINCITORE: Fandango via pinfall.


I Breezango si fanno passare dei microfoni andando a chiedere, viste le vittorie, un rematch per gli Smackdown Tag Team Championships ed I 2 samoani non solo accettano ma chiedono che il match venga svolto subito! L’arbitro Mike Chioda si consulta via radio con Shane McMahon ed a quanto pare il match è ufficiale!!


SMACKDOWN TAG TEAM TITLES MATCH: Usos (c) vs Breezango

Il match ha inizio durante la pausa pubblicitaria con Breeze che viene fatto obiettivo dell’offensiva dei 2 fratelli che si scambiano veloci tag mantenendo il membtro della Fashion Police nella loro metà di ring e continuando a colpirlo con powerslam e mosse combinate che fanno si che Breeze stia passando gran parte del tempo al tappeto.
L’offensiva continua al ritorno in diretta con Breeze che tenta di liberarsi da una sleeper hold riuscendo a lanciare Jimmy Uso fuori dal ring e trascinandosi dare il tag a Fandango che fa il suo ingresso mentre nel contempo è Jay Uso ad essere l’uomo legale grazie ad un tag fatto dal fratello: Fandango subito colpice Jimmy all’angolo per poi portare la sua attenzione su Jay che viene colpito con vari pugni ed infine con un dropkick.
Jimmy cerca di intervenire ma Fandango riesce ad utilizzare l’intervento colpendo entrambi gli Usos ed ottendendo un conto di 2; Tag poi con Jimmy Uso che diventa l’uomo legale e double superkick prima su Tyler e poi su Fandango con Jimmy che tenta anche una superfly splash che viene però ribaltata da Fandango in un roll-up che vale però nuovamente solo un conto di 2!!
Fandango inizia poi una lenta salita sul paletto solo per essere interrotto da Jimmy Uso che riceve un tag non visto da Fandango che infatti lancia Jimmy sul ring e lo colpisce con il flying legdrop solo per poi essere a sua volta colpito con il superfly splash da Jay che ottiene il conto di 3 e la vittoria!

VINCITORI: Usos tramite pinfall - Usos rimangono Smackdown Tag Team Champions

Ed ora è tempo del main event non prima che Natalya entri nell’ufficio di Shane McMahon chiedendo un’opportunità titolata solo per essere raggiunta prima da Carmella, poi da Becky Lynch ed in ultimo da Tamina; e’ poi Charlotte ha fare il suo ingresso chiedendo anch’essa un match titolato ma Shane decide che la prossima settimana avremo un 5-Way Elimination Match che decreterà la #1 contender allo Smackdown Women’s Title per Money In The Bank!
Dopo un promo di Kendrick in vista di 205 Live è finalemente tempo del nostro main event!


TAG TEAM MATCH: AJ Styles & Shinsuke Nakamura vs Kevin Owens & Dolph Ziggler


Dopo gli ingressi dei contendenti sono AJ Styles e Dolph Ziggler ad iniziare il match con un clinch a centro ring ed è subito il Phenomenal One a tentare un drop kick che non va però a bersaglio ed è quindi Ziggler a cercare di rispondere a sua volta ma anche Styles evita connettendo, stavolta realmente un dropkick ai danni dello Show Off.
Tag per entrambi i contendenti con Owens che inizia del trash talking con Nakamura che non ha però molta pazienza ed inizia subito l'offensiva ai danni di Owens che poco dopo da nuovamente il cambio a Dolph Ziggler che riesce ad imbrigliare il King of Strong Style nelle sue manovre anche grazie ad un cambio con Owens che mantiene nella propria zona di ring; nuovo tag per Dolph che porta al proprio angolo Nakamura, da nuovamente il tag ad Owens che dapprima colpisce AJ sullì'apron sbalzandolo e poi colpisce con una cannonball senton Nakamura per un pin che vale solo il conto di 2.

Al ritorno dall'ultimo break pubblcitario Nakamura prova immediatamente un roll-up su Ziggler che non fa partire però nemmeno il conteggio con Ziggler che lo colpisce provando a sua volta il pin senza però successo, poco dopo è tempo di un tag a Owens che colpisce l'ex NJPW IC Champion rida il tag a Ziggler che viene però lanciato sul paletto.Finalmente Styles riesce a fare il suo ingresso, avventandosi sullo show-off e provando il pin, per un conto di due.

E' tempo di Ushigoroshi per AJ ma Ziggler non capitola e dopo aver coinvolto ancora nell'azione Owens , che riceve il tag e colpisce con una running senton AJ fuori dal ring con quest'ultimo che viene poi riportato nel ring e colpito con una back doby drop che vale nuovamente un conto di 2.
Il Phenomenal One viene chiuso all'angolo e portato sul paletto da Dolph, che intando ha ricevuto il tag dallo US Champion ,con uno scambio di pugni fra i 2 dal quale quindi AJ esegue un facebuster dopo un nuovo conteggio di 2 si trascina all'angolo riuscendo a dare il cambio a Shinsuke Nakamura che entra di gran carriera colpendo Owens con una serie di calci all'angolo ed andando poi per il pin interrotto però da Dolph Ziggler; Inizia una fase in cui l'arbitro perde il controllo del match con Styles che colpisce con un pele' kick Owens andando per la Styles Clash solo per essere interrotto da un superkick di Ziggler intromissioni di sprecano, con un Pele kick di AJ, un superkick di Ziggler che subisce a sua volta un dropkick di Nakamura che ha finalmente campo libero e colpisce con la Kinshasa Owens per il conto di 3 che vale la vittoria per il suo team che chiude lo show festeggiando sul ring ed agli angoli dello stesso.

VINCITORI: AJ Styles e Shinsuke Nakamura per pinfall




Tutte le news sul tuo account Facebook con un LIKE! CLICCA QUI
Segui Tuttowrestling.Com sulla nostra pagina Twitter: @Tuttowrestling



by J.B.L. @24/05/2017 13:44:23

SmackDown mi sta piacendo molto come sempre. Qualche anno fa sul ring ci saremmo potuti trovare come partecipanti del MITB i soliti John Cena, Randy Orton, Big Show, Triple H... Invece adesso fa effetto come siano tutti atleti (escluso Ziggler, se ci fosse stato Rusev al suo posto sarebbe stato il top) che sono in WWE da poco tempo, praticamente dei volti nuovi a Stamford! Due pin di Zayn su Corbin di fila? Acciderboli! I Breezango mi piacciono molto, peccato che abbiano perso il match titolato anche stavolta... Ma dopo due vittorie ultrarapide sugli Usos (che comunque mi stanno convincendo parecchio in questo ruolo) cosa ci si poteva aspettare? BTW, questi due team hanno molto più carattere degli American Alpha, sarebbe assurdo negarlo. Niente MITB femminile, quindi? Peccato, sarebbe potuto essere interessante... Ah, adoro Mahal sempre di più. Come campione è già più convincente di molti altri: un Heel puro, con la faccia da bastardo e l'arroganza di un vero sovrano. Lo ripeto: GODO!

Clicca qui per visualizzare tutti i commenti nel forum
   

Questo sito non è in alcun modo affiliato con alcuna organizzazione professionistica.
I nomi dei programmi, dei lottatori e dei marchi WWE e TNA sono proprietà delle rispettive federazioni.
Copyright © 2017 - Tuttowrestling.Com - P. IVA n° 08331011000

TUTTOWRESTLING HOMEPAGE